Preparare la Pasqua, sentirsi comunità viva

Le novità proposte per il tempo di Quaresima con lo sguardo da “Chiesa in uscita”

“Kerygma”, sabato 23 il primo incontro formativo per tutti gli adulti

In occasione della Quaresima, nascono i primi due incontri di catechesi per tutti gli adulti della comunità, dal titolo “Kerygma – Alle sorgenti dell’annuncio”. Il primo incontro si terrà sabato 23 marzo alle ore 19.15 (al termine della Messa vespertina del sabato) in casa parrocchiale. Il secondo incontro sarà sabato 6 aprile sempre alle 19.15.

Domenica 24 marzo la Veglia Decanale per i Missionari Martiri: "Per amore del mio popolo non tacerò"

La Commissione Missionaria del Decanato Turro invita tutte le comunità sul territorio nella nostra Parrocchia domenica 24 marzo 2019 alle ore 20.30 alla Veglia di preghiera decanale per i missionari martiri. In questa occasione, come cristiani, siamo accanto alle popolazioni per le quali la persecuzione è all’ordine del giorno. Aspettiamo quindi tutti in chiesa per questa veglia di preghiera decanale.

Scarica la locandina della veglia missionaria

Una pausa pranzo alternativa a Turro: la Messa “Pane & Vino”

Volendo mettere al centro l’Eucarestia in questo periodo di preparazione alla Pasqua, condividiamo l’idea di una celebrazione della Messa durante la pausa pranzo (tutti i mercoledì di Quaresima alle 13,10), destinata a chi lavora o studia nel quartiere di Turro. È una novità e come tutte le sperimentazioni ha bisogno di aiuto da parte di tutti nella sua diffusione: in fondo alla chiesa sono presenti volantini e poster da poter condividere con conoscenti, portandoli anche presso negozi, uffici, caseggiati.

Scarica il volantino e condividilo con i tuoi conoscenti

La Messa feriale del mattino cambia orario in Quaresima: dal lunedì al sabato alle ore 7.00

Come gesto penitenziale quaresimale e per dare la possibilità di partecipare alla Messa feriale a chi studia o lavora, la celebrazione della Messa del mattino sarà alle ore 7.00, dal lunedì al sabato, per tutta la Quaresima. Non sarà prevista la preghiera delle lodi durante la Messa.

Le Via Crucis nei venerdì di Quaresima

Per tutti i venerdì di Quaresima, proponiamo la Via Crucis in chiesa alle ore 18.30, per favorire la partecipazione di tutti. Ricordiamo che ogni venerdì di Quaresima si terrà un momento di preghiera animato dai giovani alle 7.00 (non è prevista la celebrazione della Messa nel rito ambrosiano).

Venerdì 12 aprile alle ore 21.00 si terrà la tradizionale Via Crucis parrocchiale per le vie del quartiere di Turro.

Chiesa in uscita: e io che c'entro?

L’ultima lettera del nostro caro fratello missionario Fabio Patt, che ci scrive da Manila (Filippine), inizia così:

«Carissimi, sono stato contento di leggere, sul ‘Condividere’ di febbraio, che si sta approntando un nuovo cammino di catechesi che aiuti gli adulti della nostra comunità a prendere coscienza della necessità di essere responsabili della propria fede e metterla in pratica nella vita quotidiana […]».

Continua a leggere l'articolo di fratel Fabio

Nuova newsletter parrocchiale: ti sei già registrato?

È partita con la prima settimana di Quaresima la nuova newsletter parrocchiale. È possibile iscriversi comodamente compilando il modulo disponibile a questa pagina. L’obiettivo è far arrivare per tempo le informazioni della comunità a più persone possibili, nello spirito del motto “Condividere X Unire” che dà il titolo al nostro notiziario.

Registrati con un clic alla newsletter parrocchiale

Quaresima 2019, l'impegno di carità a sostegno di Haiti

Come in Avvento, anche in Quaresima sosterremo le attività della parrocchia “gemella” ad Haiti, Saint Gerard di Petite Rivière. Oltre alla cassetta delle offerte in chiesa, è possibile sostenere le attività parrocchiali con un bonifico bancario. L’IBAN parrocchiale a cui è possibile mandare il proprio contributo è il seguente:

IBAN: IT07I0335901600100000119635

intestato a: Parrocchia di Santa Maria Assunta in Turro

Leggi l'articolo di don Giuseppe sulla situazione ad Haiti

Aperte le pre-iscrizioni per il Pellegrinaggio parrocchiale in Terra Santa (26 dicembre 2019 - 2 gennaio 2020)

La Pasqua si avvicina, ma è già tempo di pensare al Natale! Dopo parecchi anni, la parrocchia propone a tutta la comunità un pellegrinaggio spirituale in Terra Santa. Il periodo prescelto, per favorire la più alta partecipazione, corrisponde al tempo natalizio, con partenza il 26 dicembre 2019 e ritorno il 2 gennaio 2020. È possibile visionare il programma provvisorio: per poter confermare e bloccare per tempo i posti e i costi a noi riservati, è importante comunicare la propria disponibilità (senza impegno) compilando il modulo dedicato.

SCOPRI IL PROGRAMMA E PRE-ISCRIVITI AL PELLEGRINAGGIO

Appello dei missionari ad Haiti: "Mettete al primo posto gli interessi della nazione e il bene comune"

“Chiediamo la presa di coscienza pubblica dei vari partiti per una decisione patriottica, anche a prezzo di grandi sacrifici, per mettere al primo posto l’interesse comune”: è l’appello dei missionari Redentoristi (Congregazione del Santissimo Redentore) che da anni vivono e operano con il popolo di Haiti. Pochi giorni fa i Vescovi della Conferenza Episcopale avevano denunciato in un loro messaggio la grave situazione: “L’ora è seria, aumenta la miseria, il bene comune è minacciato. Il paese è sull’orlo dell’abisso! Questa situazione non può durare di più”

Leggi l'articolo completo sul sito di FIDES

“Il paese è sull’orlo dell’abisso”: i Vescovi di Haiti denunciano violenza, intimidazioni, miseria

“Il momento è serio, perché c’è violenza contro la vita. Deploriamo le perdite di vite umane e di proprietà registrate di recente nelle manifestazioni. Cogliamo l’occasione per esprimere la nostra solidarietà alle vittime e ai parenti delle vittime.
L’ora è seria, aumenta la miseria, il bene comune è minacciato. Il paese è sull’orlo dell’abisso! Questa situazione non può durare di più.” Così scrivono i Vescovi della Conferenza Episcopale di Haiti dinanzi alla terribile situazione di violenza generale che vive il paese dopo che la popolazione è scesa in piazza per manifestare contro il governo del presidente Jovenel Moïse.

Leggi l'articolo completo sul sito di FIDES

I Gesuiti: Haiti è in fiamme, il dialogo nazionale non può attendere, offriamo tutte le nostre risorse ed esperienze

“Dopo otto giorni di silenzio, mentre il paese è in fiamme e insanguinato, il presidente della Repubblica Jovenel Moïse ha preso la parola per dire nulla o, peggio, gettare benzina sul fuoco”. Così comincia un duro comunicato del superiore dei Gesuiti ad Haiti, padre Jean Denis Saint-Félix, intitolato “Catastrofe umanitaria, irresponsabilità dei nostri dirigenti e urgenza del dialogo nazionale” pervenuto all’Agenzia Fides. Il discorso del Presidente, secondo il sacerdote, ha provocato nella popolazione “delusione, ripugnanza, rabbia, vergogna” anche perché non conteneva alcun annuncio di misure in risposta alla crisi che ha paralizzato il Paese gettandolo nel caos e nell’emergenza umanitaria.

Leggi l'articolo completo sul sito di FIDES

Tornano il 7 aprile le donazioni di sangue in parrocchia con AVIS

Iniziamo a diffondere la notizia: domenica 7 aprile ci sarà l’opportunità per tutti (donatori e nuovi candidati) di compiere uno straordinario gesto di generosità: donare il sangue direttamente in Parrocchia. Un’autoemoteca di AVIS sarà presente tutto il giorno nel piazzale, ma questa volta per donare occorre prenotarsi per tempo con il Servizio Donatori di AVIS.

Informati su cosa devi fare per la donazione di sangue con AVIS

Domenica 14 aprile il concerto-meditazione di introduzione alla Settimana Santa: "Christus factus est"

Quest’anno, il giorno della Domenica delle Palme (14 aprile) alle 16,00 ci sarà un concerto-meditazione in chiesa parrocchiale, offerto a tutta la comunità per introdurci al mistero alla Settimana Santa. Il concerto vedrà la partecipazione della Corale Polifonica “Santa Maria Assunta” e della “Cappella Vocale Decanato Turro”, dirette da Roberto Piseri e accompagnate all’organo dal M° Marco Fioretti.

Ingresso libero e uscita “ad offerta libera”: come tante altre iniziative musicali e culturali, anche questo appuntamento aiuta a raccogliere fondi per i lavori di restauro dell’organo storico di Turro.

A che punto siamo con il restauro dell'organo di Turro?

L’organaro restauratore ha proposto alcune piccole modifiche allo strumento per poterlo utilizzare, oltre alle nostre celebrazioni, anche per concerti, eventi musicali e culturali valorizzando così ancor di più il prezioso dono che i parrocchiani hanno fatto alla Chiesa di Turro quando ne decisero la costruzione. Per queste modifiche siamo in attesa del permesso della Sovrintendenza dei Beni Culturali per procedere con i lavori e concludere il restauro. Alla raccolta mancano circa 10.000 euro previsti per progetto originale e circa altri 10.000 euro per poter effettuare le modifiche proposte. I contributi giunti fino al Natale appena trascorso hanno coperto le adozioni di tutte le canne più costose; rimangono circa 700 canne per adozioni tra i 2 ed i 50 euro. Attualmente sono quasi 250 gli Amici dell’organo di Turro che hanno contribuito alla raccolta, spesso con più di un’offerta, scrivendo il proprio nome e quello dei propri cari sul libro degli Amici; per tutti loro pregheremo, in special modo nelle Messe in prossimità della memoria liturgica di Santa Cecilia che cade il 22 novembre. La raccolta prosegue instancabile. Manca davvero poco a poter riascoltare l’organo in tutta la sua armoniosa bellezza e far rivivere gli stessi suoni di molti anni fa.

Davide

La data dei prossimi Battesimi in parrocchia sarà domenica 12 maggio

I prossimi Battesimi in parrocchia verranno celebrati domenica 12 maggio alle ore 16.00. Chi volesse contattare per avere più informazioni specifiche può contattare don Giuseppe all’indirizzo parroco@parrocchiaturro.it

Un talento da condividere: nuovi cantori e musicisti per la parrocchia

Una comunità rimane in piedi solo grazie all’impegno volontario di chi ne fa parte. Questo mese invitiamo chiunque sia dotato di un talento nel mondo musicale a condividerlo! Una voce guida durante le messe festive o feriali, un pianista che possa suonare l’organo o un altro strumento, un nuovo cantore per la corale di musica sacra o per il coro parrocchiale della domenica mattina… fratello, dove sei?

Dal punto di vista dell’animazione liturgica, Turro ha storicamente una tradizione invidiabile, per la capacità di saper coniugare la bellezza del canto e della musica con la profondità spirituale delle celebrazioni da animare. Ma perché tutto questo continui anche in futuro è importante che ci siano nuove persone a darci una mano.

Per quanto riguarda il coro parrocchiale, stiamo cercando:

  • giovani dai 15 anni in su, con la passione per il canto
  • genitori dell’iniziazione cristiana e adulti in generale (anche e soprattutto voci maschili!), anche senza esperienza di coro ma con una buona capacità di ascolto
  • musicisti per ogni strumento: organo, pianoforte, flauto, violino, chitarra, basso, percussioni… chi più ne abbia più ne metta!

Solitamente il coro anima le Messe della domenica mattina alle 10.30 e le principali celebrazioni durante l’anno (es. Natale, Pasqua). C’è la possibilità di dare una mano per animare anche altre messe festive (in altri orari, come cantore, voce guida o organista), nelle messe feriali o in altre celebrazioni. Parliamone dal vivo: condividere@parrocchiaturro.it

Chiediamo a tutti di spargere la voce per far scoprire la nostra realtà al quartiere!

ODI TURRO, l'Associazione Sportiva dell'oratorio: calcio e basket per i nostri ragazzi

ODI Turro è l’Associazione Sportiva Dilettantistica dell’oratorio di Santa Maria Assunta in Turro, che da tanti anni promuove lo sport organizzato in oratorio. Attualmente i giovani atleti iscritti sono circa 100 nella fascia di età dal 2005 al 2013. Gli sport praticati sono calcio e basket. ODI Turro è iscritta ai campionati CSI e CTA, ed è un’associazione affiliata a CONI e ACSI. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito dell’ODI Turro, o scrivere una mail a oditurro@libero.it

Visita il sito dell'ODI TURRO

Ricordare i nostri cari con una Messa in suffragio

Da anni è attivo un “registro” con i nominativi dei nostri cari defunti, che vengono ricordati due volte al mese all’interno di una speciale Messa in suffragio, con una preghiera a loro dedicata. È un modo per custodire il legame con chi ci ha preceduto nell’incontro col Padre nel Regno dei cieli. Per saperne di più e iscrivere il proprio caro, è possibile recarsi in segreteria parrocchiale o scrivere a: segreteria@parrocchiaturro.it

Quale missione per il notiziario di una parrocchia?

Non chiamatela rivoluzione, per piacere. Quello che potete scaricare qui è l’ultimo numero del “Condividere X Unire”, e sicuramente anche i più sbadati si saranno accorti di qualche cambiamento estetico e contenutistico. Meno pagine (addirittura 4!), formato più grande, meno articoli e più sintesi nelle news che riguardano la vita della parrocchia, maggiori riferimenti al nostro sito web: qualcuno ha il diritto di chiedersi come mai è avvenuto questo cambiamento. L’arrivo di don Giuseppe ci ha sicuramente permesso di ripensare in maniera più snella il modo con cui oggi una parrocchia comunica, non solo ai suoi fedeli. Cercando di superare facili nostalgie (“Si è sempre fatto così”) e tenendo lontano giudizi negativi (“Non viene più nessuno alle nostre iniziative”), a Turro possiamo e dobbiamo lavorare molto sul concetto di comunicazione, cercando di prendere il buono che il digitale sicuramente offre. Nei prossimi mesi cercheremo di ripensare ad una “redazione” capace di avere un contatto con il territorio, con quello che succede nel mondo; useremo di più il sito della parrocchia e cercheremo di veicolare le informazioni su cosa organizziamo in maniera più rapida ed efficace. C’è una cosa che non serve cambiare, ed è proprio il nome del nostro notiziario: don Rino molti anni fa ebbe questa felice intuizione, e se ci pensiamo bene “Condividere X Unire” può essere davvero una “missione” per tutti noi. Sentiamoci tutti coinvolti in questo percorso così autenticamente cristiano.

Scarica l'ultimo numero del Condividere X Unire

Gli Orari delle Messe e dei nostri servizi in Casa Parrocchiale

Messe festive

Sabato sera ore 18.30
Domenica ore 8.30 - 10.30 - 18.30

Messe feriali

IN QUARESIMA
Ore 7.00

Mercoledì in Pausa Pranzo: Ore 13.10
Ore 18.30 (con vesperi)
Santo Rosario ore 18.00

Confessioni

Sabato pomeriggio e durante le Messe

Orari di Apertura

Chiesa Parrocchiale
tutti i giorni dalle 7.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00
Cappella dell'Adorazione Eucaristica
tutti i giorni dalle 7.00 alle 23.00

Segreteria Parrocchiale

Dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 10.00 alle ore 12.00
dalle ore 15.30 alle ore 18.00
segreteria@parrocchiaturro.it

Centro di Ascolto

Martedì dalle ore 15.30 alle ore 18.30
Mercoledì dalle ore 9.45 alle ore 11.00
Venerdì dalle ore 15.30 alle ore 18.00

San Vincenzo

La distribuzione dei pacchi viveri è su appuntamento
I giorni prefissati sono esposti in Segreteria parrocchiale. Per informazioni si può chiamare la S. Vincenzo al 335 6165359

Patronato ACLI

Lunedì dalle ore 16.00 alle ore 18.30

I nostri sacerdoti

don Giuseppe Grassini (parroco)

parroco@parrocchiaturro.it Tel. 02.2847850

don Gioel Ruiu (vicario)

oratoriosmat@gmail.com Tel. 02.2847850

don Giulio Viganò (vicario)

dongiulio.turro@tiscali.it Tel. 02.2847850

CONDIVIDERE
X UNIRE

Il notiziario parrocchiale, realizzato insieme a tante persone della tua comunità

Scarica l'ultimo numero in formato pdf